STAMPA LA SCHEDA TECNICA

 

L’encoder magnetico è stato realizzato per essere utilizzato come encoder rotativo incrementale in più applicazioni. Abbinato al proprio motore, può essere impiegato per il controllo di sistemi robotizzati, per il posizionamento di sistemi di trasporto e manipolazione, nonché in qualsiasi applicazione che necessiti di un motore con controllo di velocità e posizione.

Il circuito è costituito da un sensore bicanale, sensibile alla polarità generata dal magnete.
Il segnale può essere gestito direttamente da un microprocessore o con dei converter.

APPLICAZIONI

Personalizzazioni

  • Cablaggi personalizzati
  • Impulsi giro