I motoriduttori DC

In base all’utilizzo richiesto, il cliente può scegliere tra motoriduttori a vite senza fine DC, motoriduttori epicicloidali DC e motoriduttori elettrici DC ad assi paralleli. Il guscio può essere in zama o in poliammide, con cascata di ingranaggi in resina acetalica o acciaio. Tutti i modelli montano un motore a magneti permanente bi-direzionale e sono caratterizzati da una lubrificazione a vita che può essere personalizzata in base all’utilizzo finale. Grazie all’ampia disponibilità di motori con caratteristiche elettromeccaniche diverse e alle varie combinazioni dei rapporti di riduzione,per ogni tipologia di motoriduttore si ha la possibilità di scegliere la velocità di uscita più adatta al tipo di lavoro richiesto. Alcune applicazioni: stufe e bruciatori a pellet, macchine agricole, macchine alimentari e per caffè, distributori automatici, automazione, macchine industriali.

I motoriduttori AC

La gamma di motoriduttori elettrici  230V AC 50 Hz monta un motore asincrono monofase a poli schermati ed è caratterizzata da un’ elevata robustezza meccanica. Il guscio è realizzato in pressofusione di zama. Disponibile la versione con ingranaggio cavo e la versione con albero. Alcune applicazioni: stufe e bruciatori a pellet, girarrosti, macchine alimentari, distributori automatici, macchine industriali. Modello certificato CE.

I trainafilo

I modelli di traina filo Nuova Kiwi montano due o quattro rulli. Progettati per essere usati nelle saldatrici a filo continuo sia economiche che semi-professionali , vengono apprezzati per l’elevato grado di affidabilità e l’ottimo rapporto qualità –prezzo. I modelli base dei trainafilo sono disponibili con motorizzazioni le cui potenze sono comprese tra i 15 W e i 100 W; è presente inoltre una serie di rullini di ricambio con combinazioni di cave per filo da Ø 0,6 a Ø 1,2 e per alluminio

Gli accessori elettronici di gestione

Gli accessori elettronici di gestione sono stati progettati per essere abbinati ai motoriduttori e ai traina filo proposti, in modo da offrire un valore aggiunto al prodotto.  Dotata di potenziometro, la scheda di regolazione velocità ha portata fino a 4,0A. L’encoder elettromagnetico bicanale, una volta abbinato al motore, viene utilizzato per il controllo di sistemi robotizzati, il posizionamento di sistemi di trasporto e manipolazione nonché in qualsiasi applicazione necessiti del controllo di velocità e di posizione.